Javascript must be enabled to use all features of this site and to avoid misfunctions
Ucraina - Size Explorer - Confronta il mondo
HOME
Seleziona categoria:
Paesi
Seleziona categoria
NEW
Paese 1

Paese 2

Publicitá

Annulla

Cerca in:

Ranking
Gioca

home
Cerca
Profilo
share

Ucraina


Ucraina arrow_drop_down
arrow_drop_down
Cambia

Ucraina

Superficie territoriale 579,330km²
Superficie territoriale + Zona di mare
Abitanti 45,665,281
Densità di popolazione 78.8 / km²

Informazioni

L'Ucraina (pronunciato Ucraìna /ukraˈina/ o Ucràina /uˈkraina/; in ucraino: Україна?, traslitterato: Ukraïna, [ukraˈjina]) è uno Stato dell'Europa orientale con una superficie di 603628 km² (576628 km² se si esclude il territorio della Crimea, occupato e annesso dalla Russia) in cui risiedono 42 322 028 abitanti al 2018 e la sua capitale è Kiev. Ha uno sbocco sul Mar Nero e sul Mar d'Azov a sud e confina con la Russia a est, con la Bielorussia a nord, con Polonia, Slovacchia e Ungheria a ovest e con Romania e Moldavia a sud-ovest. La lingua ufficiale è l'ucraino. Molto diffuso nelle regioni orientali e nel sud (in particolare in Crimea) il russo, che nella Repubblica autonoma di Crimea è anche lingua ufficiale assieme al tataro di Crimea. Il territorio dell'attuale Ucraina è abitato dal 32.000 avanti Cristo; durante il Medioevo la regione fu il punto centrale della cultura degli slavi orientali, con la federazione tribale del Rus' di Kiev che costituì la base dell'identità ucraina. A seguito della frammentazione in diversi principati nel XIII secolo e la devastazione creata dall'invasione mongola della Russia, l'unità territoriale crollò e l'area fu contesa, divisa e governata da diverse potenze, inclusa la Confederazione polacco-lituana, l'Austria-Ungheria, l'Impero ottomano e il Regno russo. Durante i secoli XVII e XVIII emerse e prosperò un etmanato cosacco, ma il suo territorio fu infine diviso tra la Polonia e l'Impero russo. A seguito della rivoluzione russa si costituì un movimento nazionale ucraino per l'auto-determinazione, e il 23 giugno 1917 venne fondata la Repubblica Popolare Ucraina. La Repubblica Socialista Sovietica Ucraina fu un membro fondatore dell'Unione Sovietica nel 1922; la nazione riconquistò l'indipendenza nel 1991, a seguito della dissoluzione dell'URSS. A seguito dell'indipendenza, l'Ucraina si dichiarò uno Stato neutrale; formò una limitata associazione militare con la Russia ed altre nazioni della Comunità degli Stati Indipendenti, stabilendo anche un Partenariato per la pace con la NATO nel 1994. Nel 2013, dopo che il governo del Presidente Viktor Janukovyč aveva deciso di sospendere l'accordo di associazione tra l'Ucraina e l'Unione europea e di avere relazioni economiche più strette con la Russia, iniziarono una serie di manifestazioni di protesta note come Euromaidan, che durarono diversi mesi e che culminarono nella rivoluzione che rovesciò Janukovyč e portò all'insediamento di un nuovo governo. Questi eventi costituirono la premessa per la dichiarazione unilaterale di indipendenza della Crimea seguita dall'annessione alla Russia del marzo 2014 non riconosciuta dal governo ucraino. Gli stessi eventi portarono anche alla guerra del Donbass, un conflitto attivo con separatisti appoggiati dai russi dall'aprile 2014, fino all'invasione russa del febbraio 2022. Il 7 aprile 2014 anche parte dell'Oblast' di Donec'k dichiarò unilateralmente l'indipendenza dall'Ucraina in seguito a un referendum e pochi giorni dopo l'autonominato presidente della Repubblica Popolare di Doneck Pavel Gubarev dichiarò la futura annessione alla Russia. Allo stesso modo, parte dell'Oblast' di Luhans'k dichiarò la propria indipendenza come Repubblica Popolare di Lugansk. L'Ucraina si candidò come componente economico dell'Accordo di associazione inclusivo di un’area di libero scambio approfondita con l'Unione europea il 1° gennaio 2016. L'Ucraina è un paese in via di sviluppo, che si posiziona 74° nell'indice di sviluppo umano. È uno dei paesi più poveri d'Europa per PIL pro capite, e la corruzione risulta molto diffusa. Tuttavia, per la presenza di estese pianure fertili, l'Ucraina è uno dei maggiori esportatori di grano del mondo. L'Ucraina è uno stato unitario con un sistema semipresidenziale e separazione dei poteri in legislativo, esecutivo e giudiziario. La nazione è membro delle Nazioni Unite, del Consiglio d'Europa, dell'OSCE, del GUAM e del Triangolo di Lublino.

Source: Wikipedia